Questa raccolta di “orrori” dalla rete è un atto di accusa alla scarsa qualità del debug che viene effettuato sui siti web. Chi vuole può collaborare inviando la raccolta di schermate JPG o il link ad un filmato pubblicato che “raccontano” l’esperienza sul sito.
Non saranno pubblicate né promosse pagine che riportano dati personali o immagini di persone.